lunedì 21 settembre 2020

Weekly Recap #36

11:45 1

  

Ciao ragazzi! Scusate il ritardo, ma, come ho avvisato ieri su Instagram, ieri sono stata tutto il giorno in seggio per le votazioni e non ho avuto tempo di scrivere il post; oggi invece per fortuna la situazione è più tranquilla, dunque rieccoci con la Weekly Recap.


POST DELLA SETTIMANA
IN MY MAILBOX

Nada, sono stata brava questa settimana... no, in realtà semplicemente non ho più finanze 😭

LETTURE DELLA SETTIMANA
Serpent & Dove è stata una piacevolissima lettura! Trovate già la recensione sul blog 😉

STO LEGGENDO
Ehm... sì ho iniziato un po' di libri e sono lontanissima dal finire qualcuno di questi (oltre a questi due qui sopra ho iniziato anche Nevernight. Alba Oscura e La Guerra dei Papaveri, perché sì, sono un'ingorda). Ho qualche speranza di finire nei prossimi giorni Siege and Storm, e poi sicuramente questa settimana devo terminare anche la lettura di Le Diecimila Porte di January per un bellissimo blog tour di cui vi parlerò più avanti (vi ricordo che uscirà il 13 ottobre). 

PROSSIME LETTURE
Io conto ancora di riuscire a buttare la rilettura di Il Re Malvagio negli ultimi giorni di questo mese per mantenere almeno parzialmente la mia TBR... e sì che ero partita così bene!

COVER DELLA SETTIMANA
A Deadly Education - Naomi Novik

Ho visto la foto del libro stampato giusto qualche giorno fa ed era bellissimo: immaginatevelo con gli inserti dorati, uno spettacolo! Tecnicamente questo libro dovrebbe arrivarmi fra qualche settimana con la box Illumicrate, sono curiosa di vedere come lo hanno reso loro 😍


SPAZIO NOTE
Per prima cosa vorrei avvisarvi che ho aggiornato la sezione Prossime Uscite con le uscite di Ottobre e Novembre (quelle al momento disponibili). Ricordo che potrebbero facilmente cambiare e slittare come sta succedendo a quasi tutti i libri negli ultimi mesi, in tal caso provvederò ad aggiornarle quanto prima.
Poi, per questa settimana volevo pubblicare qualche recensione in arretrato come Nevernight. I Grandi Giochi e Il Principe Crudele. Domani spero di riuscire a fare la TTT, e direi che per questa settimana potete non aspettarvi altro visto che sono un po' occupata ad organizzare un po' di cose interessanti per le settimane a venire 😉

Per ora vi auguro un buon inizio settimana, e, mi raccomando: ANDATE A VOTARE se non lo avete già fatto, i seggi sono aperti fino alle 15!


venerdì 18 settembre 2020

Serpent & Dove - Shelby Mahurin

13:30 2


 Buondì! Oggi avevo in mente di fare qualche book tag o qualche top 5, ma niente, devo assolutamente parlarvi di questo gioiellino pubblicato qualche giorno fa da Harper Collins.


Titolo: Serpent & Dove (Serpent & Dove #1)

Autore: Shelby Mahurin
Editore: Hsrper Collins
Data di uscita: 10 settembre 2020
Pagine: 397
Trama: Louise le Blanc è fuggita dalla sua congrega e si è rifugiata a Cesarine, rinunciando a ogni forma di magia e vivendo di furti ed espedienti. Perché in quella tetra città le streghe come lei fanno paura. Vengono braccate. E mandate al rogo. Reid Diggory è un cacciatore, ha giurato fedeltà alla Chiesa e da sempre vive secondo un unico, ferreo principio: uccidere le streghe. La sua strada non avrebbe mai dovuto incrociare quella di Lou, eppure un perverso scherzo del destino li costringe a un'unione impossibile: il santo matrimonio.
Ma anche se quella tra le streghe e la Chiesa è una guerra antica come il mondo, un nemico crudele ha in serbo per Lou un destino peggiore del rogo. E lei, che non può cambiare la propria natura e nemmeno ignorare i sentimenti che stanno sbocciando nel suo cuore, si trova di fronte a una scelta terribile.
Siamo legati a doppio filo dall'amore, dall'onore, o dal fuoco... E l'amore si prende gioco di tutti noi.
Valutazione
Recensione:
Serpent & Dove è un libro fantasy con tanto romance, ambientato in un mondo dove le streghe vengono arse al rogo solo per essere nate streghe e dove una fede contorta e bigotta anima l'animo dei loro cacciatori, gli Chasseur. In questo mondo incontriamo Louise, una strega in fuga dalla sua congrega, e Reid, il capitano degli Chasseur nonché pupillo dell'Arcivescovo, il quale guida la caccia alle streghe. I due si ritroveranno uniti in un matrimonio di convenienza, che assicura a Louise una protezione momentanea dalla sua congrega e salvaguardia il buon onore del capitano Reid Diggory dopo una figura barbina (eh sì, già qua ridevo). 

Serpent & Dove ha tanti difetti, questo non lo nego, ma sono quei difetti di cui ti dimentichi quando la storia prende e i personaggi ti piacciono. Il world building diciamo che è accennato, e la trama a tratti è previdibilissima, ma hei, la enemies-to-lovers trope mi ha fatto dimenticare qualunque cosa.
Insomma, di sicuro ci sono libri costruiti meglio e scritti meglio, ma Serpent & Dove merita le sue 4.5 stelline proprio per la sua leggerezza e le risate che mi ha fatto fare
Ma non pensiate che sia solo un libro comico; Serpent & Dove ha saputo anche essere triste, emozionante e avvincente: ogni parte era ben dosata in modo tale da mantenere l'attenzione del lettore alta per ben 400 pagine

I personaggi sono il punto forte di questo libro. Louise è una peperina con la lingua tagliente, che ha saputo farmi ridere con le sue provocazioni in un mondo di bigotti, ma allo stesso tempo assistiamo alla sua lotta interiore che la tiene al di fuori di due fazioni in guerra tra loro da secoli. Reid è il più bigotto dei bigotti, ma pian piano diventa talmente dolce con Louise da farti sciogliere il cuore. Eh sì, perché vi assicuro che questa coppia non potrete non adorarla: inizialmente forzati a posarsi per un incidente abbastanza ridicolo, pian piano iniziano ad apprezzare le loro differenze.
Nota apprezzabile è anche l'amicizia tra Louise e Coco, e l'inimicizia tra Reid e Jan Luc: finalmente non sono solo le ragazze a tirarsi i capelli e provare invidia!

Insomma ragazzi, come ben sapete, non sono una fan del romance, ma questo libro ha saputo conquistarmi ugualmente. Ora non vedo l'ora di leggere il seguito, che è stato appena pubblicato in inglese: chissà che non lo legga direttamente in lingua per non attendere troppo... NO, fermatemi, ho una tesi da scrivere 😅
E dunque vi ispira questo libro? Lo avete già acquistato e divorato?


mercoledì 16 settembre 2020

Sulle Tracce di Jack lo Squartatore - Kerri Maniscalco

15:11 0

 Ok, so che ho molte altre recensioni di letture più vecchie da fare, ma ho da poco finito questo libro e in più è stato pubblicato giusto ieri. Ho avuto la possibilità di leggere in anteprima Sulle Tracce di Jack lo Squartatore in cambio di una recensione onesta, ed eccola qui.


Titolo: Sulle Tracce di Jack lo Squartatore (Stalking Jack the Ripper #1)

Autore: Kerri Maniscalco
Editore: Mondadori Oscar Vault
Data di uscita: 15 settembre 2020
Pagine: 372
Trama: È stata cresciuta per essere la perfetta dama dell’alta società vittoriana, ma Audrey Rose Wadsworth vede il proprio futuro in modo molto diverso. Dopo aver perso l’amatissima madre, è decisa a comprendere la natura della morte e i suoi meccanismi. Così abbandona l’ago da ricamo per impugnare un bisturi da autopsia, e in segreto inizia a studiare Medicina legale. Presto viene coinvolta nelle indagini sull’assassino seriale noto come Jack lo Squartatore e, con orrore, si rende conto che la ricerca di indizi la porta molto più vicina al suo mondo ovattato di quanto avrebbe mai creduto possibile.
Ispirato agli efferati crimini irrisolti che hanno insanguinato la Londra di fine Ottocento, lo strabiliante romanzo d’esordio di Kerri Maniscalco tesse un racconto ricco di atmosfera che intreccia bellezza e oscurità, in cui una ragazza vittoriana molto moderna scopre che non sempre i segreti che vengono sepolti lo rimangono per sempre.
Valutazione
Recensione:

Sulle Tracce di Jack lo Squartatore è un historical fiction con un po' di giallo e molto romance, più romance che historical a dire il vero. Le vicende seguono la nostra protagonista, Audrey Rose, mentre cerca di risolvere il famoso caso di Jack lo Squartatore. Audrey, essendo una studentessa di medicina forense (sotto copertura, dopotutto, visto che è una donna), si ritrova coinvolta nei brutali omicidi del famoso serial killer, e, spinta da un potentissimo spirito "femminista", vuole rendere giustizia alle donne massacrate trovando il loro assassino.

Bene, non ho dato una stellina perché quella la do solo a quei libri in cui non riesco a salvare mezza frase tanto da indurmi ad abbandonarli (cosa assai rara), ma diciamo che ci siamo andati vicini. Premetto che, in quanto scienziata, mi sento offesa dall'idea che la Maniscalco ha di Scienza. Da quando in qua uno scienziato è solo un essere cinico e senza cuore che reprime le emozioni e vive come un automa? Perché più o meno è quello che si ripete per quasi tutto il tempo la nostra protagonista. Quindi, cara Maniscalco, voglio informarti che ognuno di noi affronta dei corsi di bioetica proprio per non dimenticarci che la morale va sempre rispettata nel nostro mestiere. Lasciamo perdere poi tutte le inesattezze scientifiche in questo romanzo, perché non saprei proprio come giustificarle (tipo la consapevolezza e la conoscenza dei personaggi riguardo le malattie infettive e l'immunità, seria? A fine Ottocento?).

Ma la Maiscalco non è riuscita solo ad offendermi in quanto scienziata, ma anche in quanto femminista. Questo libro è un mucchio di frasi femministe preconfezionate. Salvo poi contraddirle tutte due righe dopo. Audrey Rose passa il suo tempo a ripeterci quanto lei sia diversa dalle altre ragazze, come se ci fosse qualcosa di giusto o sbagliato nell'essere una a cui piace la medicina forense piuttosto che una che ama i merletti e i tè pomeridiani. Metteteci poi una protagonista insopportabile e antipatica, e otterrete una rotazione oculare perenne. 
Già, perché forse sarei anche riuscita a passarci su su tutte le inesattezze scientifiche e storiche, e pure sul femminismo da t-shirt, ma l'antipatia dei personaggi principali proprio me l'ha reso impossibile. Tra Audrey Rose e il suo instalover Thomas Cresswell, non so chi dei due potrebbe vincere una gara di saccenza e arroganza. Mah probabilmente Thomas, Audrey Rose vincerebbe in premio per la contraddizione, visto che a inizio libro ha testualmente detto che lei non si perde ad ammirare i bei faccini, salvo poi parlarmi del bel faccino di Thomas tutto il santo libro. E nemmeno gli rispondeva per le rime quando lui la insultava, no, si è innamorata! Cose assurde.

Infine, rincariamo la dose sulla trama: qualcuno è davvero rimasto sorpreso di scoprire chi fosse l'assassino? Boh, lo avrò capito nelle prime 50 pagine. Capite dunque la difficoltà a proseguire un libro di cui sai già il finale (cosa davvero intollerabile per qualsiasi romanzo a tinte gialle) con due personaggi odiosi
Purtroppo ho richiesto l'anteprima anche di Alla Ricerca del Principe Dracula e dunque vorrei mantenere l'impegno preso e leggere e recensire anche questo, ma ora come ora spendere 20 euro in questo mi sembrerebbe buttare via i miei soldi, per quanto le edizioni della Oscar Vault siano davvero stupende e curate nei minimi dettagli. Peccato, perché mi aspettavo molto ma molto di più viste le premesse (e le stupende fanart... quanto mi piange il cuore quando un libro non è all'altezza delle sue fanart 😭).

martedì 15 settembre 2020

Top Ten Tuesday: Cover Freebie

15:27 3


Buondì! Eccomi con la Top Ten Tuesday e il tema di oggi è: 

Cover Freebie (choose your own topic, centered on book covers or cover art)

Per questo tema, dunque, ho deciso di divertirmi con un arcobaleno di cover scelte dalla mia libreria!

Uno dei mie libri preferiti di quest'anno! Victor è l'antieroe che cercavo da tempo e non vedo l'ora di leggere Vengeful.

Altra lettura fantastica di quest'anno: Circe ha saputo commuovermi per la sua umanità e la realtà sul mondo femminile che ci regala.

Il Priorato dell'Albero delle Arance l'ho comprato mesi e mesi fa, ma ancora non ho avuto il tempo di prendere in mano questo enorme malloppone. Non appena avrò del tempo da dedicare solo a lui sono sicura che lo inizierò perché mi ispira davvero tanto!

Mi stuferò mai di consigliarvi questa serie? NO! Anzi, sto portando avanti la mia guerra santa personale per convertirvi tutti alla lettura di questo libro, in modo che la CE riprenda le traduzioni.

Colore bonus, perché è il mio colore preferito su uno dei miei libri preferiti.

Sono pronta a rileggerti e amarti come la prima volta.

Nella TBR di questo mese come lettura in inglese, parla di pirati, mare, battaglie, insomma, intriga.

Non uno dei miei libri preferiti, anzi, tuttavia la cover di Aurora Rising continuerà a piacermi nonostante la cocente delusione sui suoi contenuti.

BONUS B&W!

Sto amando questo libro 😍 Oltre alla potente ship mi faccio anche un sacco di risate e scorre che è un piacere!

Ultimo libro di una delle mie serie preferite, dovevo inserirlo in qualche modo.


Ma quanto belle sono queste cover?? Ho proprio un feticismo per i colori in ordine cromatico. E voi avete letto qualcuno di questi libri? 😉



domenica 13 settembre 2020

Weekly Recap #35

12:16 1

 

Buona domenica lettori! Questa settimana non ho fatto grandi progressi e ovviamente sono in ritardo sulla tabella di marcia per riuscire a completare la TBR, ma purtroppo non trovo mai il tempo di mettermi tranquilla in un angolino a leggere le mie 100 pagine giornaliere. 


POST DELLA SETTIMANA
TTT: Books for my Younger Self
Tanti Auguri Ancora Un Capitolo
Recensione Il Mare Senza Stelle

IN MY MAILBOX

Venerdì mi è arrivato Serpent & Dove, che ho subito iniziato a leggere! Speriamo sia all'altezza delle mie aspettative!

LETTURE DELLA SETTIMANA
Ho terminato Sulle Tracce di Jack lo Squartatore e ne sono rimasta abbastanza delusa, tanto da scrivere la recensione di getto subito dopo averlo terminato. Nei prossimi giorni la ricontrollo e poi l'avrete anche voi.

STO LEGGENDO
Di Serpent & Dove sono riuscita a leggere appena il primo capitolo, quindi per ora nn posso anticipare nulla, mentre Siege and Storm mi sta piacendo di più di Shadow and Bone al momento. Comunque continuo ad amare the Darkling aka l'Oscuro, non mi farete cambiare idea.

PROSSIME LETTURE
Visto che Serpent & Dove è arrivato giusto giusto dopo la lettura di Sulle Tracce di Jack lo Squartatore, ho deciso di iniziare direttamente quello e rimandare la rilettura di Il Re Malvagio a subito dopo.

COVER DELLA SETTIMANA
Blood & Honey - Shelby Mahurin

Visto che ho iniziato il primo e che questo mese esce il secondo in lingua, perché non mostrarvi la copertina? In più rimaniamo in tema di serpentelli 😂


SPAZIO NOTE
Come vi ho già anticipato, la recensione del libro della Maniscalco è pronta, quindi l'avrete sicuramente questa settimana. In più vorrei scrivere anche qualche recensione più vecchiotta prima di dimenticarmi tutto e non saper più interpretare i miei appunti! Infine ho sempre in mente di iniziare questi book tag o darvi qualche consiglio di lettura per variare un po' le solite cose.
E voi che state leggendo di bello?


giovedì 10 settembre 2020

Il Mare Senza Stelle

15:44 3


Eccomi con quella recensione che non so bene come scrivere. Purtoppo la mia sarà una unppular opinion in mezzo a tutte le recensioni da 5 stelle che questo libro ha avuto, vi avviso già. 
Il Mare Senza Stelle | Erin Morgenstern | Fazi EditoreTitolo: Il Mare Senza Stelle
Autore: Erin Morgenstern
Editore: Fazi Editore
Data di uscita: 14 luglio 2020
Pagine: 620
Trama: Zachary Ezra Rawlins è uno studente del Vermont che un giorno trova un libro misterioso nascosto fra gli scaffali della biblioteca universitaria. Mentre lo sfoglia, affascinato da racconti di prigionieri disperati, collezionisti di chiavi e adepti senza nome, legge qualcosa di strano: fra quelle pagine è custodito un episodio della sua infanzia. È soltanto il primo di una lunga catena di enigmi. Una serie di indizi disseminati lungo il suo cammino – un’ape, una chiave, una spada – lo conduce a una festa in maschera a New York, poi in un club segreto e infine in un’antica libreria sotterranea. Là sotto trova ben più di un nascondiglio per i libri: ci sono città disperse e mari sterminati, amanti che fanno scivolare messaggi sotto le porte e attraverso il tempo, storie bisbigliate da ombre. C’è chi ha sacrificato tutto per proteggere questo regno ormai dimenticato, trattenendo sguardi e parole per preservare questo prezioso archivio, e chi invece mira alla sua distruzione. Insieme a Mirabel, un’impetuosa pittrice dai capelli rosa, e Dorian, un ragazzo attraente e raffinato, Zachary compie un viaggio in questo mondo magico, attraverso miti, favole e leggende, alla ricerca della verità sul misterioso libro. Ma scoprirà molto di più.
Preparatevi a solcare le pagine del Mare Senza Stelle, a perdervi in questo viaggio straordinario attraverso mondi inimmaginabili, che celebra il potere delle storie e l’amore per i libri. Finché il Mare Senza Stelle non scriverà l’ultima pagina.
Per coloro che provano nostalgia verso un luogo dove non sono mai stati.
Coloro che cercano anche se non sanno cosa (o dove) sia ciò che stanno cercando.
Coloro che cercano, troveranno. Le loro porte li stanno aspettando.

Valutazione

Recensione:
Forse mi aspettavo troppo. Direi che è stato questo il problema principale con questo libro. Avevo sentito ottime recensioni da tutti i vari Booktuber italiani, c'era un hype pazzesco per l'uscita e io mi sono fatta coinvolgere fin da subito.

La storia, che racchiude al suo interno più storie, segue principalmente Zachary Ezra Rawlins nella sua discesa verso il Mare Senza Stelle. Durante le sue peripezie in questo posto onirico, Zachary conoscerà altri personaggi, ognuno con le proprie storie, le quali s'intrecceranno poi a quella principale. Il libro si presenta dunque con una struttura narrativa complessa, in cui abbiamo capitoli dal punto di vista di Zachary, alternati da altri capitoli che raccontano di storie, pensieri, incubi o accadimenti che sono successi ad altri personaggi. Questo libro è un po' un gioco: devi trovare i collegamenti, carpire le metafore, interpretare i simboli. E io penso di non essere stata dell'umore giusto per farlo. 
Pin on ComicSia chiaro, non do tutta la colpa al libro. Non è un brutto libro, ma devi essere concentrato al punto giusto per potertelo godere, altrimenti tutto ciò che ti rimane è una frustrazione che ti insegue per 620 pagine. Ho dovuto leggere altro nel mentre per non rischiare il blocco del lettore.
Tuttavia, penso che il risultato della mia valutazione non sia dato solo da problemi miei, ma anche da problemi del libro stesso. Non sono nuova a questa strutturazione in cui abbiamo delle storie incastrate nella storia: Se Una Notte d'Inverno un Viaggiatore... di Italo Calvino ne è un esempio. Anche di libri onirici ne conosco, avendo già letto qualche libro di Murakami. Nonostante ciò, nel libro della Morgenstern non ho trovato quello che ho trovato in questi.  Forse anche la mancanza di novità ha influito sulla mia valutazione; purtroppo a inizio libro non riuscivo proprio a togliermi di dosso quella sensazione di "già visto", che in un qualsiasi altro fantasy mi aspetto, mentre qui, visto quanto è stato pubblicizzato per la sua estrema originalità, mi è stonato parecchio. Dunque, non ho potuto fare a meno di paragonarlo proprio a Se Una Notte d'Inverno un Viaggiatore..., libro interamente dedicato ai lettori e ai libri, proprio come Il Mare Senza Stelle. La differenza principale è la lunghezza: una cosa è tenere a mente ciò che succede in neanche 300 pagine, un'altra è ricordarsi i dettagli in 620. Troppo lungo, troppo difficile da godersi.

Otre a questo, i personaggi non mi hanno coinvolta per nulla (salvo Simon e Eleanor). Mettici pure l'instalove, che da un libro del genere proprio non mi aspettavo, e quello che ottieni è un'incredibile difficoltà a finirlo.

Forse un giorno lo rileggerò con l'impegno giusto, cercando di tirare tutti i fili, ma ad essere onesta, per come sono fatta, non penso la situazione cambierà. Purtroppo ci sono delle domande che non hanno mai risposta, che vengono lasciate all'interpretazione del lettore, cosa che odio profondamente perché è troppo facile nascondersi dietro questa scusa quando devi tirare le somme della tua storia.
Spero che a voi sia piaciuto più di quanto sia piaciuto a me, lasciatemi qualche pensiero nei commenti qui sotto, sarei davvero curiosa di sentire le vostre opinioni 💙


mercoledì 9 settembre 2020

Tanti auguri Ancora Un Capitolo!

16:32 6


 Buon pomeriggio lettori! Oggi niente post complicati, sono passata solo per fare gli auguri al blog che oggi compie 7 anni! E' vero, c'è stata una lunga pausa in mezzo, talmente lunga che spesso ho pensato sarebbe stata definitiva, ma finalmente quest'anno mi sono convinta a ricominciare questa mia passione e non me ne sono pentita.

Le cose sono cambiate abbastanza rispetto 5 anni fa, è vero. Da un certo punto di vista mi sono accorta che tante più persone si sono aggiunte a raccontare le loro impressioni sulle proprie letture e questo è sempre bello, perché possiamo imparare e notare cose sempre diverse; dall'altro, ho notato che purtroppo i poveri blog sono diventati sempre più spopolati a favore di profili Instagram. Devo ammettere che questo aspetto mi rattrista molto, perché trovo che il blog abbia delle potenzialità che Instagram non potrà mai avere. Per questo motivo sto cercando delle soluzioni che possano dare più visibilità ai blog e a chi con tanto entusiasmo li gestisce. Al momento sono nel pieno della mia ricerca, ma se qualcuno di voi avesse delle proposte non esitate a contattarmi!

Detto ciò, voglio anche approfittarne per ringraziare coloro che hanno continuato a leggermi dopo così tanti anni di assenza e hanno rinnovato la fiducia nel mio lavoro. E un grazie va anche a chi si è unito recentemente, è sempre bello conoscere nuove persone! Continuate a commentare, condividere ed interagire con i vostri blog preferiti, è l'unico modo che abbiamo per mantenere vivi questi angolini speciali che ci fanno apprezzare ancora di più la nostra passione per i libri!


P.S. Prima o poi riuscirò a farvi avere una fetta di torta 😂🎂

Etichette

11 Settembre 30 giorni di libri e letteratura adult fantasy alex flinn alex short story Allegiant AndrewFukuda Angelology Anger anteprima autori italiani award baek beastly beautiful Best Books blogger love project Bookish Chit Chat books into movies BUONO AMAZON Caccia alle Fate Cassandra Clare Cercando Alaska challenge Christmas book haul citazioni Città Del Fuoco celeste città delle anime perdute città di carta city of brass classici Colpa Delle Stelle compleanno consigli lettura shadowhunters Cornelia Funke covers cristmas wish list curiosità e avvistamenti delirium di me diranno che ho ucciso un angelo die for me distopia Divergent down the fangirl hole elizabeth may Emily Hainsworth Erin Bowman fangirl fantascienza fantasy Fearless federica nalbone film Francesco Falconi gisella laterza giveaway Gray guerra harry potter holly black horror i segreti di coldtown Il club del libro il labirinto Il Ritratto di Dorian Gray Il Signore degli anelli ilbaciodellamorte intervista IoNonSonoMaraDyer Isabel Abedi j.k. rowling Jean Claude Mourlevat Jennifer Armentrout John Green kerstin gier Kiera Cass la chimera di praga la chimera di praga film la dichiarazione La Principessa Ladra di libri laini taylor lauren oliver le cronache di magnus bane Le Origini legend let it snow letteratura francese libri liebster blog award Lux magisterium mara dyer Margaret Mazzantini marie lu michelle hodkin mockingjay MoltoForteIncredibilmenteVicino movies narrativa never sky nevernight New Adult Nicholas Sparks Non Lasciarmi Mai novità Oskar Schell Paranormal Paranormalmente petizione poteri ritrovati poteri spezzati prossime uscite racconto inedito rainbow rowell raven boys Recensione Recensioni Reckless red queen revenant riconoscimenti romance Romance Fantasy romanzi contemporanei romanzo storico rubrica segnalazioni sfida libresca Shadowhunters Shadowhunters le origini manga Shadows silver summer reading plans tag Taken Tales of the shadowhunter academy tbr Teorema Catherine TFIOS the falconer the falconer seguito The Infernal Devices Manga The Last Song the maze runner The Selection The very Inspirin Blogger Award TheHunt thriller TMI serie TV Tolkien top ten tuesday Traduzioni Trerrestre urban fantasy vampiri Venuto al Mondo Veronica Roth w...w...w...wednesdays Weekly Recap wrap up & TBR YA into movies Year Bookish Challenge young adult