sabato 31 maggio 2014

Mai Giudicare Un Libro Dalla Copertina # 33

Ciao, è tardissimo (baro programmando il post per domani mattina) e sono stanchissima, quindi se scrivo stupidate perdonatemi. Ho dovuto ricorrere a questo statagemma perché domani (per voi oggi) sono ad un matrimonio tutto il giorno e non volevo saltare l'appuntamento con la rubrica questa settimana.
Le tre cover che ho scelto non seguono un tema (sta diventando sempre più difficile!), semplicemente mi sono piaciute molto. In realtà il filo conduttore potrebbe esserci più nelle trame: sono tutte e tre inquietantissime!
Tutte e tre i libri sono inediti in Italia!



La prima cover è di THE BODY IN THE WOODS di April Henry e m'ispira molto sia per la copertina (è tutta verde!! E l'ombretto della tipa è spettacolare!) che per la trama. Questo libro m'incuriosisce molto ed è ben valutato su Good reads quindi penso che gli darò una possibilità quando avrò tempo.
 

Trama (tradotta da me):
Alexis, Nick e Ruby hanno passati davvero diversi: Alexis ha trascorso la sua vita coperta dalla malattia mentale di sua madre, le bravate di Nick nascondono la sua paura di non essere abbastanza bravo, e Ruby vuole solo inseguire il suo eccentricointeresse per un mondo che non la comprende. Quando i tre ragazzi si uniscono al Gruppo di Ricerca e Salvataggio dello sceriffo di Portland, devono collaborare per trovare un uomo autistico disperso nei boschi. Quello che trovano invece è un cadavere. Legati da un'amicizia forgiata dal pericolo, la paura e il coraggio, i tre collaborano per trovare l'assassino della ragazza - prima che possa colpire uno di loro.




La seconda cover è di OUT OF REACH di Carrie Arcos. Amo questa copertina, è così semplice! E poi anche la trama intriga molto, oggi sono per i romanzi misteriosi.


Trama (tradotta da me):
Come fai a trovare qualcuno che non vuole essere trovato? Una ragazza in cerca del suo fratello dipendente, mentre deve confrontarsi con i suoi segreti in questo oscuro romanzo lirico.
Rachel ha sempre adorato suo fratello maggiore Micah. Lui si struggeva per la dipendenza, ma lei continuava a ripetersi che aveva tutto sotto controllo. E quasi ci credeva. Fino alla notte in cui Micah non è tornato a casa.
Rachel è terrorizzata, e non può far nulla se non sentirsi in colpa. Avrebbe dovuto ascoltare quando Micah ha provato a confidarsi con lei. E si sente ancora più colpevole quando riceve un messaggio anonimo che le dice che Micah è vicino e in pericolo.
Con nient'altro per andare avanti se non la speranza e una piccola pista, Rachel e il migliore amico di Micah, Tyler, iniziano la ricerca. Lungo il percorso, Rachel sarà costretta con i suoi oscuri segreti, la sua crescente attrazione per Tyler e la possibilità che forse Micah potrebbe non tornare più a casa.




L'ultima cover è di ANOTHER LITTLE PIECE di Kate Karyus Quinn. Era un po' che mi girava in torno questa copertina ma non mi ero mai degnata di guardare la trama. Ora che l'ho letta sono convintissima di voler leggere questo libro. Sì, è inquietante, ma ho bisogno di quel mistero che ti faccia fare la pipì addosso per la paura!


Trama:
L'agghiacciante horror di Stephen King incontra il mistero di Pretty Little Liars nell'ammaliante debutto di Karyus Quinn.
 In una fredda notte d'autunno, Annaliese Rose Gordon spunta fuori dagli alberi e si imbatte in una festa di liceali. Urlava. Coperta di sangue. Poi è sparita. Un anno dopo, Annaliese viene trovata in una strada centinaia di miglia lontana. Non sa chi è. Non sa com'è arrivata lì. Sa solo una cosa: non è la vera Annaliese Gordon.Ora Annaliese è tormentata da strane visioni e ricordi frantumati. Ricordi di un avventato, disperato desiderio...un rasoio pieno di sangue...e i visi delle altre ragazze scomparse. Tassello dopo tassello, i ricordi frastagliati di Annaliese si uniscono per rivelare un violento e infinito ciclo da cui non riuscirà mai a scappare - se non riesce a sbloccare i distorti segreti del suo passato.

Nanw.

Nessun commento:

Posta un commento