venerdì 3 gennaio 2014

Mai Giudicare Un Libro Dalla Copertina # 13

Giorno! Oggi è venerdì, anche se scommetto che molti di voi hanno già perso il conto a causa delle vacanze! E venerdì significa cover!!! Questa settimana ho scelto un tema specifico: underwater!


La prima cover di oggi è di UNDERTOW di Amber Lynn Natusch. Purtroppo questo libro non è ancora uscito in Italia, ma copertina e trama m'ispirano molto. Mi piacciono molto le bollicine e il vestito che fluttua nell'acqua. Una cover davvero bella che merita il primo posto nella classifica di questa settimana.


Trama (presa da Atelier dei Libri):
Quanto lontano deve correre una ragazza per scappare da un'esistenza costellata da dolori e perdite causate dal notoriamente spietato Mare di Bering, in Alaska? La ventiseienne Aesa Fredriksen pensava che la città di Columbus, lontana dal mare, potesse fare al caso suo e in effetti è stato così fino a quando la paura di avere dei rimpianti non l'ha portata a tornare a Dutch Harbor in un disperato tentativo di scusarsi con il suo quasi sconosciuto padre. Intenzionata a salvare la loro ormai arenata relazione, decide di unirsi a lui nella pesca di granchi, sfidando le acque che lo portarono via da lei quando Aesa era solo una bambina. Le stesse acque che hanno rubato la vita di sua madre.
Quando giunge finalmente il giorno in cui la Norwegian Queen è pronta a salpare verso un futuro incerto, Aesa non può evitare di temere il peggio, ma non immagina che oltre alle onde violente e alle imminenti tempeste c'è qualcos'altro che l'attende: l'amore.
Decker, un giovane ma esperto membro dell'equipaggio di suo padre, è una forza della natura. Forte quanto Aesa, lui è la sua metà e non c'è nulla che lei possa fare per negarlo. Ma lui è un uomo di mare e i ricordi delle tragedie e dell'abbandono che il mare le ha inflitto, bruciano profondamente nell'anima di Aesa. Può lei sconfiggere i suoi demoni e lasciarlo entrare nella sua vita o finirà per annegare nell'oscurità, per sempre intrappolata nella sua risacca? 




La seconda cover è di CHI E' MARA DYER? di Michelle Hodkin. Io amo questo libro, quindi sono un po' di parte, ma questa cover sott'acqua è favolosa: da quell'aura di mistero che caratterizza l'intero libro. Questo libro lo consiglio a tutti, se non l'avete ancora letto non potete perdervelo!


Trama:
 Era solo un gioco. Eppure Mara non voleva partecipare alla seduta spiritica con le sue amiche Rachel e Claire. Sei mesi dopo, Mara si risveglia dal coma in una stanza di ospedale. E le sue amiche sono morte. Cos'è successo quella notte al manicomio abbandonato? Perché Mara è l'unica sopravvissuta? Orribili allucinazioni iniziano a perseguitarla e un dubbio si insinua nella sua mente: e se fosse stata lei a causare quelle morti, come aveva predetto la seduta spiritica? L'incontro con il turbolento, bellissimo Noah potrebbe essere la sua salvezza o la sua definitiva condanna. Perché anche Noah ha un segreto, legato al grande mistero che la tormenta: chi è Mara Dyer?




La terza cover di oggi è di DOVE FINISCE IL BUIO di Tara Hudson. Non ho ancora letto il primo libro di questa serie, ma molti ne sono rimasti positivamente colpiti. Questa copertina a sfondo nero è davvero bella: mi piace molto l'effetto dello strascico del vestito in acqua e la luce che illumina solo la ragazza. Ciò che mi piace di meno invece è l'increspatura dell'acqua in cima alla cover, è fatta malissimo.


Trama primo romanzo per evitare spoiler:
Chissà da quanti anni Amelia si aggira sull'argine del fiume, invisibile al mondo e sospesa in un eterno presente. Quand'è morta - proprio in quel fiume di anni ne aveva solo diciotto e, da allora, una specie di nebbia ha inghiottito ogni suo ricordo, dal volto della madre alle risate degli amici, dal profumo delle rose al sapore delle albicocche, condannandola a una cupa solitudine. Finché, un giorno, avviene una cosa incredibile: nelle stesse acque scure che hanno segnato il destino di Amelia, un ragazzo rischia di annegare. E lei riesce ad aiutarlo, a salvarlo, a farlo vivere. Perché quel ragazzo - unico al mondo? - può vedere Amelia, può sentire la sua voce, può accarezzare il suo viso. In quell'istante, lei capisce di non essere più sola, di aver trovato qualcuno pronto ad affrontare qualsiasi sfida, per lei. Ma, soprattutto, di aver trovato qualcuno in grado di far palpitare il suo cuore, quel cuore che ormai aveva cessato di battere. Se fosse per sempre, sarebbe un amore perfetto. Se fosse per sempre...


A.

Nessun commento:

Posta un commento