sabato 9 novembre 2013

Mai Giudicare Un Libro Dalla Copertina # 5

Lo so, è sabato e la rubrica doveva essere pubblicata ieri, ma a causa di forze superiori (mi sono rotta un dito e sono stata tutto il giorno in ospedale) non sono riuscita a pubblicarle. Comunque, ecco le tre copertine di questa settimana!


La prima cover è di CRESS, terzo libro della saga The Lunar Chronicles scritta da Melissa Meyer. Io amo i capelli lunghi (i miei arrivano fino in fondo alla schiena), quindi potrete capire cosa mi ha colpito di più di questa copertina! Inoltre mi piace un sacco lo sfondo sulle sfumature dell'indaco; davvero bellissima!


Trama del primo libro per evitare spoiler:

Uomini e androidi affollano le turbolente strade della Nuova Pechino, mentre un’epidemia mortale devasta la popolazione. Dallo spazio, alcuni spietati Lunari osservano, aspettando di fare la propria mossa. Nessuno sa che il destino della Terra è nelle mani di una sola ragazza…
Cinder, un dotato meccanico, è una ragazza-cyborg. E’ una cittadina di seconda classe con un misterioso passato, insultata dalla matrigna e incolpata della malattia della sua sorellina adottiva. Ma quando la sua vita si intreccia con quella del bel Principe Kai, Cinder si trova improvvisamente al centro di una lotta intergalattica e di una attrazione proibita. Costretta a scegliere tra dovere e libertà, tra lealtà e tradimento, Cinder dovrà scoprire i segreti del suo passato per riuscire a proteggere il futuro del suo pianeta. 

La seconda cover è di A MILLION SUNS, sequel di Across The Univers di Beth Revis. Questa copertina con vista saziale è fantastica, in più l'azzuro e il rosa che si mischiano danno un tocco magico!

Trama del primo romanzo per evitare spoiler:

Amy è una passeggera ibernata sulla navicella spaziale Godspeed. Ha lasciato il suo ragazzo e gli amici sulla Terra ed è partita con i genitori come membro del Progetto Arca Spaziale: si risveglieranno dopo trecento anni su un nuovo pianeta da colonizzare, Centauri. Ma qualcosa è andato storto: qualcuno ha cercato di ucciderla, risvegliandola senza cautele dal suo sonno protetto. E così Amy si ritrova a dover passare senza la sua famiglia ancora cinquant’anni sull’enorme navicella spaziale che sta perdendo velocità, in balia di sconosciuti tra cui si nasconde un assassino che vuole scongelare tutti gli scienziati a bordo, compresi i suoi genitori. L’unico che sembra dalla sua parte è Elder, un ragazzo che presto diventerà il capo della navicella spaziale, e che per quanto sia potentemente attratto dalla sua singolare bellezza, cerca di proteggerla dal resto della comunità e dallo strapotere di Eldest, il capo. Ma Amy può davvero fidarsi di Elder? E quello che prova per lui la aiuterà, o sarà solo un ostacolo alla sua sopravvivenza sulla Godspeed?




La terza e ultima cover è di DON'T LOOK BACK di Jennifer Armentrout. Questa copertina è un po' inquietante, ma proprio per questo la trovo bellissima! Sembra di essere dentro un carillon stregato, anche se questo libro non ha nulla a che fare con la magia. La trama mi ricorda molto E Finalmente Ti Dirò Addio di Lauren Oliver, ma mi piace la scrittura della Armentrout quindi gli darei una possibilità!



Trama:

Samantha è una sconosciuta nelle sua stessa vita. Fino alla notte in cui non scomparve insieme alla sua migliore amica Cassie, tutti consideravano Sam popolare, sana e con con un fidanzato da sogno.

Sam ricompare, ma non ha alcun ricordo di chi sia stata o di cosa le sia accaduto quella notte. Mentre cerca di rimettere insieme i pezzi della sua vita di prima, capisce di non volerne avere più niente a che fare. La vecchia Sam aveva portato la figura della "mean girl" ad un livello tutto nuovo, ed è chiaro che lei e Cassie fossero più come miglior nemiche. Sam è abbastanza sicura che la perdita della sua memoria sia come vincere alla lotteria. Le è stata data una seconda possibilità per essere una figlia, sorella e amica migliore, e sta iniziando a provare qualcosa per Carson Ortiz, un ragazzo che l'ha sempre tenuta d'occhio anche se la vecchia Sam lo trattava come spazzatura.

Ma Cassie è ancora dispersa, e i fatti su quel che le è accaduto quella notte non sono semplicemente seppelliti in profondità nella memoria di Sam-qualcun'altro sa, qualcuno che vuole essere sicuro del silenzio di Sam. Tutto quel che Sam vuole è la verità, e se saprà sbloccare le sue memorie annebbiate di quella fatidica notte potrà finalmente andare avanti. Ma se il non ricordare fosse l'unica cosa a tenere Sam viva?


A.

Nessun commento:

Posta un commento